.

20 novembre 2017

Proprietà nutrizionali e benefici della Portulaca


La Portulaca oleracea detta anche porcellana o porcacchia è un arbusto spontaneo con fusti carnosi e foglie commestibili. Producono molto nettare e polline quindi attraggono le api, comune negli orti e campi di tutto paese tanto da essere considerata infestante.

Ha un sapore un po' acidulo quasi come la rucola e può essere usata per arricchire minestre e insalate.

Inoltre questa pianta ha scopi medicinali e già nell'antico Egitto è stata utilizzata per curare diversi malesseri.

Alcune proprietà e benefici:

  1. ricca in omega 3 (uno dei vegetali più ricchi)
  2. vitamine A, C, complesso B
  3. minerali ferro, calcio, magnesio e manganese
  4. analgesica
  5. antiemorragica
  6. tonica
  7. diuretica
  8. ottima per curare problemi alle gengive, basta fare dei gargarismi o lavare le gengive con l'infuso di Portulaca una volta al giorno
  9. combatte il mal di testa
  10. combatte diarrea e vomiti
  11. combatte il diabete (non sostituisce i farmaci ma può lavorare in sinergia)
  12. combatte le emorroidi (applicazione dell'infuso direttamente in zona e/o consumando le foglie), utili gli impacchi di argilla e infuso di Portulaca
  13. efficace contro eczema, acne e puntura di api
Una curiosità: nel Medioevo veniva usata per tenere lontani gli spiriti maligni.








Segue

Benefici dell'alloro per la salute


L'alloro di solito viene usato soltanto per determinate ricette, però è un bene usarlo spesso perché porta diversi benefici alla salute e questo perché è ricca di vitamine, potassio, calcio, fosforo e fibre.

Alcune dei sui benefici sono:

  1. aiuta a regolare il ciclo mestruale 
  2. aiuta a contenere un flusso mestruale troppo abbondante
  3. contiene acido formico importante contro il reumatismo
  4. combatte la ritenzione idrica
  5. combatte l'insonnia
  6. ha grandi quantità di acido linoleico quindi ottimo per la salute della pelle
  7. stimola l'eliminazione del grasso corporale in eccesso
  8. stimola il buon funzionamento della digestione
  9. stimola il buon funzionamento del fegato e combatte le infiammazioni
  10. combatte la flatulenza (una dritta: cuocere i fagioli o altri legumi aggiungendo foglie di alloro)
  11. l'infuso applicato sui capelli aiuta a combattere la caduta dei capelli.


Consumo: infuso o come condimento crudo o cotto.

OSSERVAZIONE: il consumo massimo giornaliero è di 5 foglie perché in eccesso può provocare dolore allo stomaco e sonnolenza.
Attenzione donne in gravidanza, allattamento e bambini piccoli (consultare il medico)
Segue

15 novembre 2017

Coltivazione della piante: la localizzazione giusta tra piante amiche e piante antagoniste



La cura dell'orto o delle piante da balcone è un hobby molto piacevole però a volte alcune piante, nonostante la concimazione e altre cure fatte in modo preciso, non resistono e muoiono e tra le diverse cause vi è la localizzazione delle piante.

Cosi come noi, anche loro hanno le simpatie e antipatie e a volte alcune piante messe insieme deperiscono e una o l'altra finirà per ammalarsi o morire. 

Ci sono molti eventi metabolici e/o ambientali coinvolti e sono oggetto di studio, comunque ho preparato una tabellina con l'elenco di piante amiche e piante antagoniste che può essere usata per pianificare o correggere errori già commessi per quanto riguarda la localizzazione.

La tabella può essere visualizzata qui a seguito:
Oppure scaricata qui:


Oppure andate sulla nostra pagina STAMPARE
Segue

13 novembre 2017

Manutenzione del capelli castano scuro e neri


I capelli neri o castani scuri sono belli ma soltanto se lucidi e morbidi, altrimenti si rischia di avere un effetto "parrucchino" soprattutto se i capelli sono tinti.

Alcuni ingredienti naturali sono perfetti per mantenere i capelli neri lucidissimi e anche molto sani:

a) Infuso di rosmarino: Strofinare i capelli previamente bagnati con infuso di rosmarino fresco, lasciare agire per alcuni minuti e risciacquare, potete anche aggiungere poco aceto di mele.

b) Infuso di karkadé: Regala bei riflessi per un nero meno cupo e finto.

c) Olio di mandorle: potete mischiare ad una maschera per i capelli per fare un buon impacco idratante e anti secchezza

d) Hennè nero (indigo): potete usare insieme ad una crema o con acqua per dare corposità e luce al vostro nero

e) Hennè rosso (lawsonia): dona riflessi ai capelli scuri (per un nero non finto) e aiuta a mantenerli folti e in salute

f) Infuso forte alla cannella e chiodi di garofano

g) Liquirizia: rende i capelli di un scuro molto naturale e combatte le aggressioni subite

h) Aceto di mele: 1 cucchiaio di aceto per 1 litri di acqua, oppure 1 cucchiaino di aceto nell'aimpacco idratante per combattere la porosità.

Non bisogna usare tutti i prodotti subito ma una volta uno e una volta l'altro.

Un altro modo per ravvivare il nero senza dover colorare i capelli è quello di mischiare la vostra colorazione ad un bel po' di maschera per i capelli, applicare e aspettare almeno 30 minuti
Segue

10 novembre 2017

Disincrostare le piastrelle annerite del bagno con ingredienti ecologici



Un modo per disincrostare le piastrelle senza dover usare la varechina (tossica e inquinante), è quello di utilizzare ingredienti che facciano reazione tra loro e quindi aiutino a rimuovere l'incrostazione.

Avete bisogno di

Bicarbonato di sodio
Aceto bianco
Acqua ossigenata 40 volumi o candeggina delicata
Detergente biologico o a basso impatto ambientale (opzionale), va bene uno qualunque anche quello per i piatti a mano può essere usato

Come prima cosa preparare una pappetta con bicarbonato e acqua ossigenata, preparate un bel po'
Versare la miscela su una spugna (se volete aggiungete un po' di detergente)
Strofinare la parete
Lasciare agire per alcuni minuti
Spruzzare alcuni punti alla volta con aceto e strofinare mentre fa reazione
Aspettare alcuni minuti, strofinare nuovamente e risciacquare.
Le incrostazioni più difficili possono essere strofinate con una spazzola per il bucato
Risciacquare bene di preferenza con acqua in abbondanza.
Segue

5 piante che aiutano a combattere l'umidità negli ambienti interni



Esistono alcune piante che sono delle vere "mangiatrici di umidità" e possono essere di grande aiuto in quei ambienti, case e uffici localizzati in zone molto umide.

Ovviamente le piante non sostituiscono la manutenzione o i servizi tecnici specifici per isolare gli ambienti o per sistemare le perdite, però possono aiutare a mantenere gli ambienti più asciutti.

Alcune di queste piante sono:

Le felci

Assorbe naturalmente l'umidità dell'aria, inoltre assorbe sostanze tossiche come benzene, formaldeide, xileno e altri inquinanti. Queste sostanze sono presenti nelle vernici, mobili (soprattutto se nuovi), detersivi (molto raro oggi per fortuna), sigarette, e altri prodotti. 

Il falangio o nastrino

 Anche questa pianta molto carina assorbe sia l'umidità che gli inquinanti

Il Giglio

Assorbe tantissima umidità ed è facile da coltivare, purifica l'aria da tossine e e inquinanti
Deve stare lontana dagli animali

L'edera

Potete appenderla al tetto di casa ad esempio. Assorbe sia l'umidità che prodotti inquinanti. 
Non lasciare a disposizione di cani e gatti

Tilanzia

Questa pianta assorbe moltissima umidità ma al contrario delle altre ha bisogno di un po' di Sole. Sta bene vicino ad una finestra.

Attenzione:
Anche se ho precisato quali sono le specie da tenere lontane dagli animali domestici, è sempre bene che loro non abbiano accesso alle piante.

------------------------------------------------------------------









Le piante antinquinanti Red Edizioni
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

ABC della coltivazione delle erbe aromatiche: Issopo e Maggiorana


Issopo 
Hyssopus officinalis


Sempreverde perenne i cui rametti si possono cogliere tutto l'anno. Le foglie sono aromatiche e hanno un sapore simile alla menta, anche se dotate di una nota un po' amara.
Presenta fiori blu, rosa o bianchi e attirano api e farfalle.

Può essere utilizzato in cucina o per fare bordure.

Dimensioni:
60X23-30

Posizione
Pieno sole

Terreno
Leggero e ben drenato

Messa a dimora

Aprile, solchi profondi 0,5 cm
Trapiantare ad una distanza di 30 cm
Tenerle ben bagnate fino all'età adulta

Raccolto
Quando occorre

Conservazione
In frigo

Moltiplicazione
Talea

Maggiorana
Origanum majorana

Aromatizzare le vivande, minestre, insalate e salse e alimenti in macerazione

Tipo
Annuale rustico

Dimensioni
60X35

Posizione
Pieno sole

Terreno
fertile e drenato

Messa a dimora
Marzo
Trapiantare le piantine a maggio o giugno ad una distanza di 30 cm tra loro
Ad aprile si può seminare direttamente all'aperto ad una distanza di 30 cm

Raccolto
Quando occorre

Moltiplicazione:
Da seme


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------







Piante Aromatiche, riconoscerle e usarle in cucina Giunti edizioni
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

Le novità della nostra pagina Adozione, tanti bei animaletti vi aspettano.



Si questa è una gattina salvata da una brutta situazione, infatti l'ho trovata in un cassonetto della spazzatura.

Per questo dico sempre che non ho paura dei morti, dei demoni o dei fantasmi... Ho paura degli esseri umani vivi perché molti di loro hanno un pseudocervello al posto dell'organo evoluto che ci ha dato Madre Natura.

Tanti di questi animali sono chiusi nei canili o sono per strada, aspettando una famiglia che possa dargli casa, cibo e assistenza veterinaria.

Se cliccate sulla nostra pagina ADOZIONI troverete alcuni animali da adottare e il sito dei canili o associazioni, altrimenti andate direttamente per scegliere il vostro amico.

Attenzione però: una animale può vivere anche 15 anni o di più per cui è impegno a lunga durata e gli animali non sono spazzatura da buttare quando uno si annoia! Altrimenti va bene il peluche o i robottini.
Segue

Sbiancare e smacchiare i taglieri di plastica


Se il vostro tagliare di plastica (polietilene) è un po' ingiallito, ma secondo voi non è arrivato ancora il momento di buttarlo, allora potete provare ad sbiancarlo o almeno smacchiarlo al meglio usando questo metodo:

Avete bisogno di:

1 limone
Sale
Acqua ossigenata 40 volumi (oppure candeggina delicata)
Preparare una pappetta fatta con limone, acqua ossigenata 40 volumi e sale fino da cucina, fare velocemente per non perdere l'effetto sbiancante dell'acqua ossigenata.
Versare la miscela su una spugna e distribuire sul tagliere
Inserire il tagliere in una busta e chiudere
Lasciare agire per 24 ore
Risciacquare.

Questo metodo tra l'altro è efficace per disinfettare a fondo il tagliere.

Un altro metodo ancora è quello di fare una pappetta con acqua ossigenata e bicarbonato di sodio, applicare come già spiegato.

Segue

31 ottobre 2017

Happy Halloween! ENJOY!!



Il blog augura a tutti un buon Halloween e non dimenticate di creare il vostro Jack O'Lantern per illuminare il passaggio delle anime dell'altro mondo in visita nel nostro mondo BOOOOO!


La padrona del blog augura un buon Halloween per i vostri pelosi


Alla luce della luna incandescente
Jack-o-lanterne risiede
Ombre sconvolgenti
Mentre i raggi di luna soffiano
Gatti neri sulle recinzioni
Urlo alla notte
Le streghe che cavalcano le scope magiche
Che spettacolo spaventoso!

BOOOOOOOOO

Enjoy!
Segue

Decorazione last minuti per Halloween



Oggi è Halloween, una festa creata dai celtici in Irlanda e poi "spedita" negli Stati Uniti dagli Irlandesi che sono andati a vivere il sogno americano.

Anche in altri paesi questa festa viene celebrata, il "Dia de los muertos" in Messico, il giorno delle Streghe in Brasile e via dicendo. Comunque è sempre un'occasione per celebrare una cosa che molti vogliono negare: il ciclo della vita e della morte, la cosa che accomuna tutti gli essere: la nascita e la morte.

Queste feste ringraziano anche il ciclo del raccolto e il riposo della Terra.

Si parla molto del sacrificio dei gatti neri, sinceramente durante l'anno quanti gatti vengono uccisi e avvelenati da buoni cristiani? Tantissimi! Esistono gli idioti finti satanisti, finti stregoni o finti qualche cosa che prendono di mira i gatti, purtroppo sì perché la madre degli idioti è sempre incinta e per loro ogni occasione è buona per scaricare la loro spazzatura mentale.

Quindi non sani di mente celebriamo in altro modo: ringraziando Madre Natura cosi maltrattata in questi anni, facendo dolci, feste e risate....

Siete indietro con la decorazione? Ecco tante idee semplicissime da fare con materiale da riciclare.



Freekidscrafts halloween





Allora amici divertitevi, costruite il vostro Jack O'Lantern come ho fatto io e buon Halloween

Enjoy!
Segue

20 ottobre 2017

Idee di decorazione per Halloween con materiali da riciclo



Io adoro l'autunno, il mese di ottobre e Halloween, appena inizia il mese penso già all'intaglio delle zucche. Comunque non bisogna spendere tanto per decorare la casa per la festa, basta riciclare qualche oggetto che abbiamo la casa e il gioco è fatto, ed è pure più divertente ed originale.

Se avete delle palline di Natale che non avete intenzione di riutilizzare, potete trasformarle in palline di Halloween lavorando con la carta.

https://modpodgerocksblog.com.html


Come fare? È facilissimo!


Visitate questo sito:

modpodrocksblog

E troverete il passo passo, nonostante sia in inglese è ricco di foto quindi facilissimo da seguire!

Io la mia gattina, anche lei entusiasta per il Halloween, tra un po' ci metteremo di impegno per decorare la nostra casa, quando si sveglierà ovviamente :(


Segue

17 ottobre 2017

Macchie provocate da superfici calde sul legno: come cancellare o mascherare


Pentole calde, sigaretta, carbone rovente ecc, non importa cosa ha bruciato il legno ma con pochi materiali ed ingredienti potete cancellare o almeno mascherare per bene le macchie derivate dal contatto di sostanze calde con il tavolo di legno.

Avete bisogno di:

1 spugnetta d'acciaio per pentole o paglietta d'acciaio per restauro legno
flanella
olio EVO o qualunque altro olio, anche quelli specifici per il legno vanno bene (non usare l'olio di vaselina)
aceto rosso d vino



Preparare una soluzione fatta con 2 parti di aceto rosso e una di olio (esempio: 20 ml di aceto:10 ml di olio)
Come prima cosa dovete strofinare la macchia con la spugna d'acciaio in un'unica direzione (sinistra verso destra o destra verso sinistra)
Togliere completamente la polvere e i residui di paglietta
Quando vedete che la macchia si è attenuata oppure non esiste più allora rimescolare la soluzione di olio e aceto, applicate sul panno di flanella asciutta, strofinare un po' le zone della flanella dove avete versato il liquido per far aderire bene al panno. 
Strofinare la zona trattata con la flanella bagnata con la soluzione e quindi lucidare con la parte ancora asciuta del panno di flanella
Lasciare asciugare. 
Segue

16 ottobre 2017

Menta piperita per una memoria da elefante


Secondo uno studio realizzato dall'Università di Saint Louis, USA, la menta piperita ha la capacità di potenziare e di mantenere la salute della memoria e di migliorare il processo di apprendimento. La menta piperita sarebbe utile per combattere i processi che portano all'Alzheimer (non sostituisce i medicinali).

La menta è ricca di nutrienti come vit. A, complesso B e C. Questi e altri componenti aiuterebbero gli organismo ad utilizzare in modo ottimali i diversi prodotti essenziali per il metabolismo, inoltre conserverebbero la salute del sistema nervoso.



Quindi per una memoria da elefante e un cervello da ragazzini arricchite con le foglie di menta le varie pietanze, succhi, centrifughe e tisane. Anche l'uso del OE di menta piperita negli ambienti contribuisce alla salute della memoria.


Questo invece è uno Studio simile fatto dall'University of Northumbria, New Castle

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18041606
Segue

14 ottobre 2017

Alimenti ed esercizi mirati per avere seni più voluminosi e sodi


Facciamo subito una premessa: non è un sostituto alla chirurgia plastica e non ci sono crescite esponenziali!

Parliamo di alimenti che o contribuiscono alla libera produzione di estrogeni, oppure sono ricchi di fitoestrogeni, e in ogni caso aiutano a "mantenere le forme femminili" e una di queste è la grandezza e la forma del seno. Però se una donna ha una seconda non passerà ad una quinta nemmeno se mangerà una tonnellata di questi ingredienti.

Quindi in poche parole: per aumentare un po' la misura del seno, e allo stesso tempo mantenere la forma e l'aspetto sodo, bisogna mangiare spesso alcuni alimenti mirati e meglio ancora praticare alcuni esercizi.

Alimenti più indicati:
  1. Soia
  2. Miglio
  3. Semi di lino
  4. Piselli
  5. Fagioli
  6. Segale
  7. Finocchio
  8. Ceci
  9. Mele
  10. Erba Medica
  11. Sedano crudo
  12. Prezzemolo crudo
  13. Barbabietola
  14. Bricolli
  15. Cavolfiore
  16. Carote
  17. Zucca
  18. Semi di zucca
  19. Semi di girassole
  20. Olive
  21. Prugne
  22. Pere
  23. Pomodori
  24. Susine
  25. Orzo
  26. Avena
  27. Riso bianco
  28. Fave
  29. Frutti di bosco
  30. Timo
  31. Curcuma
  32. Zenzero
Gli esercizi sono utili soprattutto per mantenere i seni sodi e dotati di una bella forma, per quanto riguarda questo video ho selezionato soltanto gli esercizi che riguardano il seno.






------------------------------------------------------------------------------------------------------------




Fiale rassodanti seno e corpo luppolo e ginseng Fitocose
Ordinalo sul Giardino dei Libri





Karitesana Gold al burro di karitè, menta, cedro e geranio rosa Karitesana
Ordinalo sul Giardino dei Libri
Segue

13 ottobre 2017

Infusi per le piante: crescita rigogliosa e combatte alle infestazioni



A volte le piante fanno fatica a crescere e espandere, questo perché o il terreno si è impoverito, oppure perché la pianta sta combattendo contro i parassiti: insetti, muffe e via dicendo.
Alcune erbe sono efficaci per aiutare le piante a riprendersi e due di loro sono l'ortica e l'equiseto.

In ogni modo vanno preparate e usate in un certo modo che andiamo a scoprire:

Ortica:

L'ortica allontana afidi e insetti che portano malattie alle piante.
Ricca di sostanze minerali, vitamine e fitormoni che stimolano la crescita delle piante
Sarebbe meglio usare le ortiche giovani e soprattutto in piena fioritura, ma se non è possibile potete usare una qualunque pianta di ortica oppure l'ortica essiccata.

100 gr di ortica per 1 litro di acqua
Versare l'acqua bollente sulle foglie
Lasciar macerare per 24 ore
Usare l'infuso per bagnare le foglie e il terreno soprattutto se si combattono le infestazioni, altrimenti se volete soltanto accelerare la crescita e la espansione delle piante basterà bagnare il terreno.

Equiseto

Contiene un altissima concentrazione di silice ed è efficace per combattere le infestazioni micotiche
Meglio usare le foglie più mature per fare l'infuso per le piante oppure a scopo fitomedicinale

100 gr di equiseto per 1 litro di acqua
Bollire le foglie per 30 minuti
Macerare per due giorni
Usare l'infuso per bagnare le foglie e il terreno se volete combattere le infestazioni micotiche, altrimenti se volete soltanto accelerare la crescita e la espansione delle piante basterà bagnare il terreno.
 
Segue

09 ottobre 2017

Rimedi naturali contro la sudorazione eccessiva



Alcuni alimenti, oli e prodotti naturali possono aiutare a attenuare o anche eliminare il problema della sudorazione eccessiva, possono anche essere usati in sinergia con i farmaci.

Alimentazione:

alloro
germe di grano
salvia
rosmarino
timo

Pulizia:

Dopo il lavaggio con detergente biologico o sapone, strofinare le ascelle con una pappetta fatta con acqua e argilla verde, lasciare in posa per alcuni minuti e lavare.

Ogni tanto lavare le ascelle con un batuffolo di cotone intriso di aceto di mele (evitare di usare su ascelle appena depilate), aspettare alcuni minuti e risciacquare

Bevanda:

L'acqua con argilla è ottima per eliminare tossine che finiscono nel sudore e provocano cattivo odore, inoltre l'argilla ha proprietà deodorante e profumano la pelle dopo un uso costante.

Si prepara inserendo 1 cucchiaio di argilla verde in una bottiglia di vetro da 1 litro, versare acqua di preferenza di sorgente. Bere durante la giornata, buttare il surnatante (potete riempire nuovamente la bottiglia con acqua del rubinetto, scuotere la bottiglia e versare il contenuto in un vaso poiché l'argilla fa bene alle piante

Potete consumare 1/2 cucchiaino di argilla del tipo zeolite al giorno.

Segue

9 tisane efficaci per combattere la cellulite


Alcune tisane sono efficaci contro la cellulite se bevute spesso. quelle più indicate sono:

- Tè verde
- Tè alla citronella
- Tè al rosmarino (se non piace l'idea di bere l'infuso potete mangiarlo assieme ad alcuni cibi almeno 2 volte a settimana)
- Tisana all'equisetto
- Tisana all'aloe vera
- Tisana al tarassaco
- Tisana all'erba matè
- Tisana alla bardana
- Tisana alla menta


Bere 1 tazza di tè almeno 1 volta al giorno

Attenzione!

Se avete la pressione alta o se siete incinte chiedete al vostro medico se potete consumare queste tisane.

Segue

10 infusi ideali per accelerare la crescita capillare


A me piace moltissimo il tè e durante la giornata devo assolutamente bere almeno una tazza di tè. Esistono diverse varietà di tisane e tè: frutta, foglie, spezie, erbe e via dicendo e, salvo intolleranze, fanno molto bene alla salute.

Però il tè è utile anche come cosmetico per i capelli, e soprattutto in quei casi in cui non si vede l'ora di avere una capigliatura da Raperonzolo.

Ecco un elenco di tè e tisane più indicate da essere usate come tonico per la crescita dei capelli:

- Tisana di rosmarino fresco (può scurire i capelli soprattutto delle bionde, fare una prova prima)
- Tisana o succo di betulla (in questo caso se non trovate la tisana potete usare il succo)
- Infuso all'origano
- Infuso alla salvia
- Tè nero
- Tè verde
- Tisana al karkadè (può donare riflessi rossi ai capelli chiari)
- Infuso alla menta
- Infuso di foglie di mora
_Infuso di melograno

Gli infusi, tè e tisane devono essere ben concentrati

Vanno usati come tonico sui capelli inumiditi, quindi massaggio e posa per 30 minuti, oppure assieme allo shampoo o maschera.

Potete mischiare le tisane o infusi.



Segue

03 ottobre 2017

5 Abitudini che bloccano il flusso di energia positiva nelle nostre case



Secondo il feng shui ci sono alcune pessime abitudini che oltre a rendere brutta e disordinata la casa o il negozio,  sono capaci di bloccare anche la vita delle persone ci vivono o lavorano.

Per fare uno esempio pensiamo ad un negozio di abbigliamento: se è tutto ben piegato, ordinato, curato, senza ostacoli nei corridoi, ecc a noi viene la voglia di acquistare perché ci da un'idea cose nuove e di qualità.

Se il negozio invece è disordinato, tessuti appesi senza cura, capi buttati nei cesti, o troppi oggetti difficoltando il passaggio, automaticamente pensiamo due volte prima di entrare e una volta dentro tendiamo ad andare via subito perché è come se nell'ambiente ci fosse l'energia che ci spingesse fuori.

Quindi facendo riferimenti a questi due negozi immaginari pensiamo alla nostra casa, l'energia entrerà o si bloccherà dipendendo dal modo come la casa si presenta e quindi è meglio evitare al massimo certe abitudini come queste:

1) Caos

Caos genera caos, caos dentro casa, caos nella vita, caos interiore. capi di abbigliamento sparsi,  oggetti fuori posto, cose buttate per terra ecc. Bisogna dare ordine alle cose per permettere all'energia di fluire senza intoppi. Energia ferma = Vita ferma = Progetti fermi

2) Sporcizia

La casa sporca attrae solo cose negative: depressione, apatia, povertà e altre cose che non vogliamo per noi.

3) Accumoli:

Accumulare carte, oggetti, vestiti e via dicendo ristagna l'energia della casa e di chi ci vive, ogni tanto vale la pena liberarsi di quegli oggetti che non servono, e soprattutto se sono rotti. Se invece sono utili e integri possiamo donarli per qualcuno che possa usarli immediatamente.

4) Mancanza di manutenzione:

Non parliamo di cose care perché si sa che i lavori di manutenzione costano, però cose come la muffa, una vernice spenta o danneggiata, rubinetti che perde, tavoletta del bagno rotta ecc, sono cose che possiamo cambiare senza spendere tanto.

5) Non aprire porte e finestre

Grave errore, bisogna cambiare aria ogni giorno per favorire il flusso, quindi anche se lo fatte per pochi minuti non c'è problema, l'importante è cambiare l'energia dell'ambiente, che vuol dire energia nuova anche per chi ci vive.
Segue

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML